[cartella superiore]

 

Posto a 65 mt s.l.m in località geremeas a pochi mt dal bivio cala è Moru carta I.G.M foglio n°558 sez lll Castiadas

 

 

 

 

 

                             

 

                                             

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Nuraghe Geremeas si trova oggi addossato a un serbatoio per l’approvvigionamento idrico dei residence di Geremeas, e quasi completamente coperto da una fitta vegetazione, per cui e difficile dare un’esatta descrizione del nuraghe. E comunque interessante per la sua struttura sub quadrata formata da un recinto esterno ampio con un probabile suo ingresso a est, e un edificio interno sempre sub quadrato addossato al lato nord del recinto e parallelo alla parete del serbatoio. La sua forma caratteristica potrebbe far pensare a un nuraghe a corridoio o a un probabile edificio per il culto. A poche decine di metri si trovano i ruderi di una chiesetta abbandonata di cui non abbiamo notizie solo un’intestazione a Nostra Signora Di Bonaria trovata su la carta I.G.M. Geremeas di vecchia edizione. E un vero peccato perche la chiesetta a di bella fattura architettonica già pericolante prima o poi sparirà sugli inevitabili crolli.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

rifascio murario lato nord visto da sopra il tetto del serbatoio

 

vista sul mare dal nuraghe

 

 

 

 

 

 

 

rifascio murario ovest

 

recinto murario lato sud

 

 

 

 

rifascio murario lato nord

 

 

 

 

 

 

 

 

recinto murario ovest

 

 

 

 

 

 

 

 

recinto murario est

 

 

 

 

 

Chiesetta Nostra Signora di Bonaria

 

Fronte ingresso

 

Fianco della chiesa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mura esterne stanza altare

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'altare